Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Voto online di Eligo con deleghe congiunte e disgiunte.

La sfida di voto di Libera

Libera, un’associazione impegnata nella lotta alle mafie e nella promozione della giustizia sociale, si è trovata di fronte alla sfida di continuare a svolgere votazioni e assemblee partecipate, nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia. La necessità di coinvolgere soci, iscritti e sostenitori nelle assemblee – fino a quel momento solo in presenza – rappresentava una sfida significativa, ma essenziale per mantenere vivo l’impegno dell’associazione.

La soluzione

Per superare questa sfida, l’Associazione Libera ha scelto di utilizzare il sistema di voto online fornito da Eligo. La soluzione ha permesso a Libera di allestire e gestire tutte le fasi delle assemblee in digitale. In particolare, l’associazione ha sfruttato la flessibilità offerta dalla piattaforma Eligo per personalizzare l’evento elettorale secondo le proprie esigenze. Tra le caratteristiche chiave, Libera ha attivato sia le deleghe congiunte che disgiunte.

Nel caso delle deleghe disgiunte, ogni elettore ha avuto la possibilità di detenere una o più deleghe e di votare in modo diverso per ciascuna di esse, offrendo una maggiore flessibilità elettorale. D’altra parte, con le deleghe congiunte, l’elettore ha potuto bloccare i voti con una sola indicazione.

La piattaforma Eligo ha fornito agli organizzatori di Libera un pannello di controllo intuitivo che consentiva loro di associare e visualizzare facilmente le varie deleghe. Questo strumento ha permesso loro di gestire le deleghe in tempo reale e di annullare in caso di cambiamenti improvvisi durante l’assemblea. In questo modo, l’organizzatore aveva costantemente una visione chiara dell’andamento dell’assemblea e poteva verificare se erano stati raggiunti i quorum necessari per l’apertura di ulteriori punti all’ordine del giorno.

Risultati

Digitalizzando votazioni e assemblee, Libera ha ottenuto notevoli benefici. In primo luogo, l’associazione ha potuto personalizzare completamente le sue assemblee in modalità full-remote, sfruttando elementi come le deleghe per coinvolgere i partecipanti in modo innovativo.

Inoltre, l’usabilità e la facilità di interazione con la piattaforma di voto digitale Eligo sono stati ampiamente apprezzati.

L’associazione ha potuto coinvolgere i propri associati con modalità di voto innovative e ha superato con successo la sfida di mantenere attivo il processo decisionale, anche in tempi di pandemia. In sintesi, grazie a Eligo, Libera è riuscita a coltivare processi decisionali partecipati, garantendo al contempo la sicurezza, la flessibilità e la conformità alle normative necessarie per portare avanti la propria missione nella lotta contro le mafie e per la giustizia sociale.

Passaggio da votazioni in presenza a votazioni online
100% di flessibilità di personalizzazione
Possibilità di gestire elettori in meno di 3 secondi a fronte di un cambio improvviso

Altre storie di successo

voto ditale per aziende socio-sanitarie territoriali
Azienda Socio Sanitaria Santi Paolo e Carlo
Consiglio dei Sanitari per ASST SSPC con nove schede di voto e 3300 votanti, interamente in digitale.
Eligo eVoting per Assocalzaturifici
Assocalzaturifici
Elezione del Presidente e del consiglio di Presidenza durante l'assemblea dei soci in forma ibrida.
Eligo-evoting-per-Women-in-Real-estate-spain
Wires -Women in Real Estate Spain
Assemblea dei soci ibrida con 200 votanti per Wires, Women in Real Estate Spain
Eligo Assemblea per Porto rotondo residence
Assemblea annuale del Consorzio di Porto Rotondo
Assemblea ibrida con 800 votanti per Porto Rotondo Residence