Legalità del voto elettronico. Nuove raccomandazioni del Consiglio d’Europa

La legalità del voto elettronico è assodata se ci si attiene ai principi alla base di elezioni democratiche. La nuova Raccomandazione relativa al voto elettronico (eVote) è stata adottata il 14 giugno 2017 dai delegati del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa.

La Raccomandazione per il voto elettronico rappresenta ad oggi l’unica norma internazionale sul voto elettronico: è stata elaborata per garantire la conformità del voto elettronico ai principi di elezioni democratiche.

La nuova Raccomandazione CM/Rec(2017)5  (sostituisce quella precedente, in vigore dal 2004) è stata perfezionata rispetto ai nuovi sviluppi in ambito tecnologico ed elettorale, facendo frutto delle esperienze sull’attuazione del voto elettronico negli Stati membri dell’ultimo decennio.

Il nostro team di esperti — costantemente aggiornato rispetto alle norme e agli standard in materia di voto elettronico — non ha perso l’occasione per riverificare e ispirarsi ai principi e i suggerimenti delle linee guida per la piattaforma di voto online ELIGO.

Le raccomandazioni del Consiglio europeo sono elaborate per le elezioni e referendum nazionali a suffragio universale. Le linee guida contemplano esplicitamente tutte le tipologie di votazione elettronica: “e-voting machine” presso stazioni di polling, scanner ottici per registrare e/o contare schede cartacee, votazioni remote in ambienti controllati (ad esempio: ambasciate o consolati, uffici postali o comunali; per ELIGO sono i seggi elettronici presso le sedi assembleari o congressuali) o votazioni remote da ambienti non controllati (tipicamente, da computer privato o device privato via internet).

Per le votazioni remote, la Venice Commission, già nel 2004, ha stabilito la compatibilità delle votazioni remote da ambienti non controllati con gli standard del Consiglio d’Europa, nei medesimi termini in cui è ammesso il voto per corrispondenza.

Le raccomandazioni sono disponibili sul sito del Consiglio d’Europa in lingua inglese e francese: