Il “QI “vota con ELIGO:  l’esperienza di mensa Italia

 

Anche l’associazione “MENSA Italia” ha deciso di affidarsi alla piattaforma di voto elettronico ELIGO per organizzare l’assemblea interna avvenuta la scorsa primavera.

“Mensa è un’associazione internazionale senza scopo di lucro di cui possono essere membri le persone che abbiano raggiunto o superato il 98 grado percentile della popolazione mondiale del QI.”

La loro esigenza primaria è stata quella di poter gestire in autonomia l’assemblea avendo però come focus la gestione delle deleghe.

 

Deleghe congiunte e disgiunte

ELIGO garantisce ulteriore flessibilità anche grazie all’attivazione di deleghe disgiunte.
Nella delega disgiunta l’elettore è in possesso di una o più deleghe a lui assegnate, ma potrà votare diversamente per ogni delega ricevuta garantendo quindi una più ampia flessibilità elettorale.

 

Queste deleghe si differenziano infatti da quelle congiunte dove, l’elettore in possesso di una o più deleghe, confermerà il blocco di voti con una sola indicazione.

Come funziona un’assemblea?

All’interno di un’assemblea virtuale organizzata con la nostra piattaforma di votazione online, vi è la possibilità, oltre al monitoraggio costante dell’assemblea stessa, anche quello di aggiungere un elettore successivamente alla conferma della lista elettorale.
Questo permette estrema flessibilità in caso di registri elettorali che devono essere modificati anche in corso di assemblea.

Il report finale

L’associazione ha potuto constatare la facilità di utilizzo e la generazione del report successivo alla votazione.

Alla chiusura dell’assemblea, che avviene tramite pulsante da parte dell’organizzatore, viene generato un report istantaneo in formato PDF dove sono raccolte tutte le informazioni legate alla tipologia di votazioni che si sono svolte sulla piattaforma.
Le informazioni riassumono dettagliatamente gli orari di apertura, chiusura, e registro elettorale, oltre ovviamente al risultato dei punti stessi.

Questo report è molto esaustivo e viene apprezzato per la semplicità di lettura e di riutilizzo da parte dell’associazione per registrare i risultati assembleari.